Logo Università degli Studi di Milano



 
 

Entropy formulation of evolutionary phase transitions

La natura innovativa del progetto si basa sulla possibilità di aprire nuovi orizzonti con una formulazione matematica di problemi fisici. Lo scopo del progetto è infatti di ottenere nuovi  risultati matematici per modelli di transizioni di fase e le corrispondenti sistemi di evoluzione PDE. Il nuovo approccio presentato qui si rivela essere particolarmente utile per risultati di tipo esistenza, unicità, controllo e comportamento per tempi lunghi di soluzioni per tali PDE evolutive. Inoltre, l'importanza della possibilità di applicare tale nuova teoria alle transizioni di fase consiste nel fatto che tali fenomeni sorgono in una varietà di problemi applicativi come, ad esempio, di fusione e congelamento in miscele solido-liquido, cambiamenti di fase nei solidi, crescita di cristalli, congelamento del terreno, danno in  materiali elastici, la plasticità,  collisioni, e così via. 

Responsabile/i:
  • elisabetta ROCCA
Ente finanziatore:
EUROPEAN COMMISSION
Tipologia:
H2020_ERC - Horizon 2020_Europern Research Council
Capofila:
UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO
Anno:
2011
Durata:
29
Stato:
CHIUSO
Torna ad inizio pagina